IDROKINESITERAPIA

“Ogni corpo immerso parzialmente o completamente in un fluido riceve una spinta verticale dal basso verso l’alto, uguale per intensità al peso del volume del fluido spostato”

Archimede

L’idrokinesiterapia (idro=acqua; kinesi=movimento) è quell’insieme di movimenti attivi, passivi o attivi assistiti, che avvengono in acqua a scopo terapeutico.

In acqua,infatti, il peso corporeo è sostenuto ed agevolato dal galleggiamento in modo da facilitare il corretto svolgimento di esercizi, anche nei casi di tono muscolare ridotto e nelle situazioni di carico critiche. In acqua il paziente si muove con agilità e disinvoltura, di conseguenza, anche da un punto di vista psicologico acquisisce sicurezza e fiducia in questo tipo di riabilitazione.

Questo trattamento è particolarmente indicato per:

  • stabilizzazioni dopo frattura
  • strappi muscolari
  • patologie con esiti cicatriziali dolenti
  • artrosi e patologie reumatiche
  • artroprotesi
  • esiti di amputazioni
  • problematiche vascolari
  • interventi sul rachide per ernia
  • asportazione di eteroplasie
  • sclerosi multipla
  • morbo di Parkinson 
  • sindrome di down
  • patologie cardiologica e pneumologica non scompensate